10 innovativi Retailer ancora assenti dal mercato Italiano

retail-innovation

Il classico modo di fare commercio sta cambiando di giorno in giorno. L’uso di nuove tecnologie o la maggiore apertura dei consumatori conduce ad un mercato molto dinamico in cui nuovi soggetti hanno modo di sperimentare nuove soluzioni avanzando rapidamente nel ranking di vendite.

Di seguito sono state selezionate 10 aziende, a detta di molti tra le più innovative o rivoluzionarie nel proprio settore, che tuttavia non si sono ancora affacciate al mercato italiano e che per questo sono poco conosciute ai più. Lo spunto o l’idea che le ha portate a farsi notare nel proprio mercato potrebbe tuttavia essere valido anche in Italia.

Everlane

everlane-14

Basata: San Francisco, California

Fondata nel: 2010

Everlane è diventata sinonimo di trasparenza. La società pubblica infatti tutti i costi di produzione, in modo che i consumatori sappiano quanto costi un suo capo di abbigliamento (manodopera, materiali, trasporto, etc). Finisce inoltre per mettere a confronto i suoi prezzi con quelli dei rivenditori tradizionali. Un vestito, per esempio, è venduto da Everlane a $98 , mentre i rivenditori tradizionali rivendono un capo delle stesse caratteristiche tecniche a 190 $.

Nel dicembre 2015, la società ha addirittura offerto ai propri clienti una campagna di “pay-what-you-want”, offrendo ai consumatori tre opzioni di prezzo tra cui scegliere per uno stesso prodotto.

Lululemon

lululemon

Basata: Vancouver, Canada

Fondata nel: 1998

E’ diventata famosa e apprezzata dal pubblico femminile per la propria volontà di proporre costantemente vestiti d’allenamento che possono anche essere indossati al di fuori della palestra. Questo ha innescato una tendenza che secondo molti analisti porterà ad un rapido declino del classico jeans, a vantaggio di capi d’abbigliamento più comodi e pratici.

Nike e Calvin Klein sono tra le tante aziende che in questo momento copiano questi modelli, per assecondare una tendenza che ha consentito a Lululemon di creare una comunità fortissima tra i suoi appassionati.

Trader Joe’s

trader-joes

Basata: Monrovia, California

Fondata nel: 1958

Trader Joe’s ha una produttività a metro quadro doppia rispetto alla media del mercato, nonostante tratti pochissimi brand noti. In Italia verrebbe considerato un discount ma negli States è considerato un distributore che vende prodotti di alta qualità, salutari, ad un prezzo molto competitivo.

Il segreto di Trader Joe’s sta nella capacità di innovare l’assortimento e di rendere differenziante la creatività delle etichette dei propri prodotti. Alcuni dei propri prodotti più popolari sono stati delle novità assolute per l’intero mercato americano e questo ha consentito a Trader Joe’s di ottenere degli elementi di distintività e di traino. Anche le etichette dei propri prodotti escono dai classici canoni dell’industria di marca e risultano molto più colorati e divertenti.

Poshmark

poshmark1

Basata: Redwood City, California

Fondata nel: 2011

Poshmark utilizza una piattaforma Social simile a quella di Instagram che consente ai propri utenti di vendere indumenti usati. Gli utenti possono facilmente caricare le immagini dei loro articoli commentandoli e consentendo ulteriori post da parte degli altri utenti. A differenza di eBay, che è troppo vasto, Poshmark  è focalizzato su abbigliamento e accessori.

Gli utenti possono fare acquisti per marca e vedere ciò che piace ai propri amici, dando un aspetto sociale al portale ecommerce. L’attività di rivendita è estremamente redditizia e popolare in quanto per postare foto degli articoli in vendita devi pagare. Si tratta quindi di un settore da miliardi di dollari.

Pieology

pieology

Basata: Santa Margarita, California

Fondata nel: 2011

Si tratta della catena di ristoranti in più rapida crescita negli Stati Uniti d’America. Il tratto caratterizzante di questa catena è di consentire ai clienti di personalizzare le proprie pizze dalla base (grano duro, senza glutine, Bio, vegana), allo strato di formaggio (svariate tipologie di mozzarella o altre alternative senza lattosio e Veg). Ci sono inoltre 40 ingredienti da aggiungere su, e il costo di una pizza totalmente personalizzata non supera comunque mai gli 8 $.

Interior Define

interiordefine

Basata: Chicago

Fondata nel: 2014

Interior Define costruisce ogni mobile su richiesta. Quindi le dimensioni, la forma, il colore, il tessuto e il telaio possono essere definiti in un’ampia base di scelta che consente ai propri clienti di avere un’offerta fortemente personalizzata.

Con un prezzo che non si allontana tanto da quelli di Ikea è possibile quindi assecondare esigenze più particolari e ottenere una personalizzazione tipica di produzioni artigianali. Fa breccia proprio su quei consumatori Ikea appassionati di montaggio di mobili che ad un certo punto della propria vita decidono di alzare il livello.

Luvo

luvo

Basata: British Columbia, Canada

Fondata nel: 2013

Luvo sta cercando di rivoluzionare il mondo dei surgelati con un approccio basato sulla qualità e il bilanciamento della dieta, in maniera tale da offrire ai propri consumatori dei pacchetti completi che tocchino i vari momenti della giornata con delle soluzioni dedicate.

Sweetgreen

sweetgreen

Basata: Washington, DC

Fondata nel: 2007

E’ una catena di insalaterie, che basa tutto sulla massima personalizzazione nell’utilizzo degli ingredienti. In America la sua fama è ormai tale che le persone sono disposte ad attendere in lunghe file per i suoi ingredienti freschi.

E’ nota agli addetti ai lavori per avere appena chiuso un round di raccolta fondi di 35 Milioni di dollari, grazie alle positive prospettive che gli analisti le attribuiscono.

Wanelo

wanelo

Basata: San Francisco, California

Fondata nel: 2011

Wanelo è una famosa comunità di shopping online dove gli utenti trovano e condividono le immagini dei prodotti più cool. Gli utenti possono cliccare sull’immagine di un prodotto e Wanelo porterà gli utenti direttamente alla sezione in cui è possibile acquistarlo.

In un solo anno Wanelo è passato da 1 milione di membri a più di di 11 milioni.

Caviar

caviar

Basata: San Francisco, California

Fondata nel: 2013

Caviar è uno dei tanti Food delivery che consegna a casa piatti cucinati da ristoranti della zona. Il punto forte di Caviar è l’utilizzo del social Instagram, grazie al quale riesce a valorizzare soprattutto le cucine di alta classe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...