Price Management e Posizionamento Competitivo: alla ricerca della contraddistintività

Mai come in questi ultimi tempi la competizione si fa più dura e serrata. I fatturati languono e i nostri concorrenti sembrano andare sempre più forti di noi. Qualsiasi commerciante o dirigente d’azienda inizia ad interrogarsi su quali siano le mancanze, quali le pecche commerciali che portano il cliente verso il nostro odiato concorrente.

E di li a scervellarsi, a fare mille ipotesi su questo e quello e bisogna ammettere che inizialmente i propositi sono buoni. Si parla di qualità, di freschezza, di servizio..qualcuno arriva addirittura a parlare di customer centricity. Ma sará la mancanza di perseveranza o di fantasia, che alla fine la risposta è sempre la stessa: “SIAMO TROPPO CARI, QUESTO E’ IL PROBLEMA!

E di li a poco ad abbassare tutti i prezzi, con un’unica conseguenza certa nel breve termine: IL MARGINE NON TORNA! Allora su di nuovo con i prezzi, mentre il cliente comincia a non capirci più niente..

Questo documento nasce proprio per quei casi. È un po’ una cassetta di emergenza da utilizzare nei casi di incertezza e di sconforto (o meglio ancora per prevenirli) di modo che leva prezzo u posizionamento competitivo diventino una leva strategica e non tattica e per evitare che l’andamento dei nostri prezzi somigli a quello delle montagne russe.

Price Management from Fabio Bullita

Bye

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...